2 0 0 9  -  2 0 1 9  :   D I E C I   A N N I   G E N O V A   H O C K E Y   1 9 8 0
GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
Filtra articoli:

Le partite biancorosse (29-30 maggio 2021)

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 31/05/2021

Super 18! Riflettori puntati sulla giovanissima squadra under 18, che compie il miracolo e si qualifica alle finali nazionali di categoria, consentendo al club della Lanterna di compiere uno storico tris: under 14, under 16 e under 18, tutte finaliste, è roba che hanno fatto pochissimi in passato, e solo grandi club.

Un'impresa quasi leggendaria: la voglia dell'avversario, il Rassemblement Torino, era tanta così come la loro forza. Ma i biancorossi hanno tirato fuori il cuore e alla fine sono riusciti a prevalere di un soffio (4-3) al termine di una partita emozionante, tiratissima, al cardiopalma.

All'iniziale vantaggio di Pietro Bossi su schema di "corto", a fine primo quarto, arriva l'immediato pari dei piemontesi, anch'esso su azione di angolo corto. Nel secondo quarto, i biancorossi provano ad allungare: lo fanno con Porcu, bravissimo a deviare al volo un bel cross di Laurianti lanciato sulla fascia da Pistone; potrebbero segnare ancora con Boccadifuoco, Adamo e Cossu. Dopo il riposo, i torinesi si rifanno sotto e centrano il provvisorio pari (2-2) su azione di contropiede, ma Agati e soci non ci stanno e prima sciupano con Boccadifuoco, poi trovano il terzo vantaggio con Di Modugno. Un doppio cartellino a Giovanni Bossi (verde) e Cossu (giallo) costringe i compagni a una difficile difesa in sottonumero, per fortuna efficace grazie anche a Montesdeoca che sventa la minaccia due volte, con due provvidenziali uscite. Ristabilita la parità numerica i biancorossi, a dieci minuti dalla fine, si portano sul 4-2 con Boccadifuoco: sembra fatta, anche perché sono questa volta i nostri avversari a prendersi due cartellini gialli. Ma nonostante l'arrembaggio il quinto gol, che chiuderebbe la gara, non arriva, e invece a due minuti dalla fine, su corto, arriva beffardo il 4-3 che ci costringe a stare con il fiato sospeso fino al fischio finale. Che arriva infine, liberatorio, e ci regala la nostra prima finale giovanile a "11".

Coach Franza dà... i numeri: "Con 15 giocatori under 16 sui 18 in rosa, e solo 3 giocatori al limite di età per la categoria, si capisce molto bene quello che i ragazzi sono riusciti a fare. Non a caso, tre dei nostri quattro gol sono stati segnati da giocatori del 2006, che è l'annualità più bassa per l'under 18. Questa finale è stata una vera impresa, e sono fiero e orgoglioso dei ragazzi per quello che sono riusciti a fare!"

E adesso, siccome l'appetito vien mangiando, portato al casa il Tris, proveremo a fare Poker: mercoledì 2 giugno, nell'ultima di campionato under 21, si andrà alla caccia della vittoria per completare quello che sarebbe un clamoroso filotto di finali 14-16-18-21. Mai nessuno in Italia è riuscito a farlo. L'impresa è ardua, ma sognare si può, e provarci si deve!

Sabato, ultime partite per le squadre under 16 maschili "Dritto" e "Tondo", che centrano altre vittorie. Gli esperti della "Dritto" regolano HC Liguria (17-1) e HC Genova (9-0) e così chiudono il campionato a punteggio pieno: 42 punti, 14 vittorie su 14, 132 gol fatti e 7 subiti. Bene anche i più piccoli compagni della "Tondo", che superano il Cus Genova per 10-1 e chiudono il campionato al secondo posto: risultato semplicemente incredibile per quella che è la squadra under 14!

Soddisfazioni anche dalla squadra under 12 maschile, che, domenica, vince una delle due sfide contro il forte Pippo Vagabondo (terzo in classifica). Coach Cozzolino, un po' per scelta, un po' per necessità, schiera la formazione del prossimo anno (senza 2009) e i risultati arrivano subito. Un bel segnale per il futuro!!

Domenica hockeistica anche per le ragazze under 14 e under 16 guidate da coach Canepa, che organizzano una bellissima giornata di amicizia e condivisione, insieme alle pari età del Savona Hockey Club.

Hockey, come sempre, a 360 gradi. Il nostro hockey, che ci sta facendo crescere e diventare grandi.








© 1996 - 2021 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.