2 0 0 9  -  2 0 1 9  :   D I E C I   A N N I   G E N O V A   H O C K E Y   1 9 8 0
GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
Filtra articoli:

Hockey sotto la Lanterna: l'hockey vince sempre

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 01/09/2020

L'hockey vince sempre. Lo fa se la passione, la speranza, la caparbietà, l'ottimismo, ma anche la fatica, il sudore, la forza di volontà a superare tutti gli ostacoli, remano nella stessa direzione, e la direzione è: GIOCARE!

Così, anche la fortuna, che - si sa - aiuta gli audaci, decide di premiare gli sforzi organizzativi, IMMANI, che quest'anno sono stati necessari per far sì che la manifestazione si svolgesse "come se niente fosse".

Come se non ci fosse il Covid, grazie ai protocolli rigorosamente implementati, alla sanificazione dei luoghi al chiuso ogni 30 minuti, alle procedure di ingresso e al distanziamento organizzato nei momenti di maggiore affollamento, come la premiazione.

Come se non ci fosse un cantiere aperto dentro l'impianto, grazie alle prescrizioni del Comune di Genova rigorosamente attuate, alla pulizia dal fango fatta dai ragazzi nelle ore in cui si sarebbero dovuti allenare, alla netta separazione tra area gioco, area pubblica, area interdetta.

Come se non ci fosse l'allerta meteo, grazie a flessibilità, fantasia, inventiva e grande capacità di rispettare tempi e orari, con orari rivoluzionati e straordinaria partecipazione da parte delle squadre nel rispettarli.

Ha vinto qualcuno?

Per una volta dimentichiamo le classifiche; citiamo soltanto il primo posto della nostra under 14 maschile, e il premio di miglior giocatore "sotto la Lanterna" al nostro Riccardo Piccini. Meritatissimo, grande Riki come grandi i tuoi compagni e le compagne dell'under 14 femminile, che con contegno e dignità, comprensione ed accettazione degli avversari che avevano di fronte, in nome dello sport hanno dato dimostrazione dell’educazione che è propria di questo gruppo di giovani atlete.

Ma oltre a Riki e all'under 14, hanno vinto le altre 38 squadre, che hanno partecipato "nonostante tutto"; hanno vinto i ragazzi e i bambini, che si sono ripresi due giorni di normalità di hockey giocato; ha vinto lo staff degli strepitosi genitori e ragazzi biancorossi che ha lavorato per settimane, e come dei matti nei due giorni del torneo, per far riuscire tutto al meglio.

Ringraziare tutte le persone che hanno contribuito alla buona riuscita di questa edizione di Hockey sotto la Lanterna, sarebbe impossibile. Dalla Federazione al SAN, dal Comitato ai gestori dell'impianto, senza dimenticare le famiglie e le società che hanno partecipato, che si sono viste cambiare il programma più volte e hanno rispettato tutti i protocolli con una disciplina encomiabile, dall'ingresso alla premiazione; la Regione Liguria, il Comune di Genova, nelle persone di Stefano Anzalone e Federico Bertorello; il Municipio Centro Est.

Ma tra tutti ne scegliamo una in particolare: Mario Rizzello. GRAZIE per tutto; grazie di tutto; grazie, su tutti. Alle ore 17:40 di domenica pomeriggio l'applauso più fragoroso, più lungo, più sentito, è stato per te.

Ha vinto il cuore: ha vinto l'hockey.








© 1996 - 2020 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.