2 0 0 9  -  2 0 1 9  :   D I E C I   A N N I   G E N O V A   H O C K E Y   1 9 8 0
GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
Filtra articoli:

Le partite biancorosse (18-19 gennaio 2020)

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 21/01/2020

Sabato e domenica si sono chiusi i campionati indoor under 18 e under 16: nessuna delle due squadre ha raggiunto le agognate finali. In entrambi i casi siamo giunti secondi alle spalle della finalista.

In under 18... secondi su due, visto che l'inspiegabile mancata partecipazione al campionato di tutte le squadre liguri ci ha costretto a un micro-girone a due con il solo Cus Pisa, con un "campionato" svolto in due sole partite (!). In questo quadro, una qualificazione, o una mancata qualificazione, diventano aspetti quasi marginali quando il vero insuccesso è il giocare così poco!
Comunque, i pisani hanno meritato il passaggio del turno con una vittoria per 5-2, dopo lo "strano" 0-0 della partita di andata in cui Albani e compagni avevano "vinto ai punti"; i biancorossi, complici influenze, malattie e infortuni, si sono presentati sull'Arno in soli 9 uomini, due dei quali (gli attaccanti Davide e Samuele) in precarie condizioni di salute e senza il centrale Giorgio. Compito fin dalla vigilia improbo, quindi; e dire che proprio Davide aveva fatto sognare portandoci in vantaggio nel primo quarto; nel secondo quarto i pisani pareggiavano e poi si portavano sul 2-1. Il terzo quarto si chiudeva in parità (1-1). Sul 3-2, a inizio ultimo quarto, pensiamo ancora di potercela fare, e ci scaraventiamo in avanti con generosità, ma due contropiedi, uno dei quali all'ultimo minuto di gioco, fissano il risultato su un punitivo 5-2 che permette ai toscani di festeggiare la qualificazione agli spareggi di semifinale.
Peccato per lo stato di forma non ottimale con cui i biancorossi sono scesi in campo, in particolare per l'assenza di un giocatore fondamentale come Giorgio, e i tanti gol soltanto sfiorati da Pietro (incrocio dei pali) e Samuele (due volte solo davanti al portiere).

In under 16, tanto per giocare un po' di più, di squadre ne abbiamo schierate due, disputando nell'ultimo concentramento ben cinque partite. La "Dritto" è giunta seconda, alle spalle soltanto del favoritissimo Savona, che ha confermato i pronostici prevalendo ancora una volta sui nostri giovani portacolori, senza giocatori della leva "2004". Grandi progressi invece per la squadra "Rovescio", che schierando tanti giocatori al primo o secondo anno di hockey, e comunque tutti 2005-2006 tranne il portiere Paolo, nessuno pensava potesse fare punti... e invece a sorpresa, ma non troppo, è arrivata una bellissima vittoria contro il Cus Genova, per 4-3! Bravissimi ragazzi!! Questa è la dimostrazione che l'impegno paga sempre, che il lavoro in palestra è fondamentale per crescere, e che continuando così tante altre vittorie arricchiranno il vostro futuro di giocatori!!








© 1996 - 2020 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.