GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
2009/10 | 2010/11 | 2011/12 | 2012/13 | 2013/14 | 2014/15


Stagione 2009/10 al via: ci facciamo in... due!

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 04/08/2009

Tante novità per la stagione agonistica 2009/2010, ormai alle porte.

La più grande viene dal circolo Genova Hockey 1980, che da circolo diventa società. Ebbene sì: il glorioso sodalizio di Ferrero e Pisani, che svolse attività femminile negli anni 80 e 90, si è riaffiliata alla Federazione Italiana Hockey fin dallo scorso inverno, e la prossima stagione parteciperà al campionato di serie B.

Ferrero spiega: "Non abbiamo iscritto la squadra under 18. Facendo solo l'under 21, categoria ancora troppo competitiva per diversi giocatori, abbiamo sentito la necessità di farli giocare di più: con la sola under 21, avrebbero disputato pochissime partite. Così ecco che "rispolveriamo" il Genova '80: la squadra sarà formata per metà dagli under 18 del Cus Genova e, per l'altra metà, da senior e veterani. Un mix interessante che penso possa essere utile agli uni e agli altri, e che può puntare a un campionato di vertice così come il gruppo che resta al CUS."

Cus Genova e Genova Hockey 1980 si dividono, quindi, ma per riunirsi, molto probabilmente, già a fine stagione. Nel Cus Genova, restano Ferrero (che è lo "storico" presidente del Genova 80 oltre che responsabile di sezione del CUS), Patrizia Pisani (che continuerà a curare il vivaio) e a livello dirigenziale Francesco Zero. Al Genova Hockey 1980 passano Daniele Franza e Gianluca Medone. La guida tecnica sarà affidata a un ex cussino, Antonio Grioli.

Chiediamo a Ferrero qualche anticipazione su come saranno divise le rose.

"Come Cus Genova dedicheremo ogni sforzo al campionato under 21, quindi nel Cus ci saranno i migliori per ben figurare in quella categoria: da Tollini - l'unico nostro 1988, e che quindi sarà il più anziano -, a tutti i '90 fino a Filippo Durante che è l'unico nostro 1991. Con loro anche gli ex under 21 di classe 1987, e alcuni dei più giovani delle annate 92 e 93. Ardini (1983) e Barrera (1981) saranno i più "anziani" (capitolo portieri a parte, ndr). Il Cus Genova, oltre al campionato under 21, farà la serie B, la Coppa Italia e l'under 14, come sempre. Il Genova Hockey 1980, invece, sarà formato per metà da "seniores" come Cappelli, Cervetto, De Paoli, Franza, Gatto, Rainone, Riva, Vitiello (in pratica, la prima squadra del CUS di 3/4 anni fa), e per metà dagli under 18 che avrebbero fatto fatica a trovare posto nell'under 21 del CUS: Bellone, Canessa, Coltelli, Di Spirito, Kolp, Rusconi e altri. Le liste comunque - conclude Ferrero - sono ancora soggette a variazioni. Il Genova '80 farà la serie B prato e indoor, e la Coppa Italia. A indoor faremo anche il campionato under 18, grazie alla norma dei prestiti che consente cambi di casacca per la stagione invernale."

E il rebus portieri, come sarà risolto?

"Abbiamo sei portieri: una grande risorsa, ma anche una grande responsabilità. Vorremmo farli giocare tutti, ma non sarà facile. Bertone è il nostro portiere di punta: sarà il titolare indiscusso nella sua prima squadra. Poi abbiamo i giovani "gemelli" Toscano ed Enrico Zero: entrambi aspirano a fare l'under 21, anche in staffetta come hanno fatto fin'ora. Forse, invece, sarà giocoforza dividerli: vedremo. Poi c'è Valla, il portiere dell'under 18, e - infine - rientreranno da lunghe assenze Matteo Zero e Gabriele Scopesi. Difficile scegliere la configurazione ottimale: ci stiamo ancora pensando. Di certo, con sei portieri, tre giocheranno nel Cus Genova e tre nel Genova '80. A meno che qualche società ligure ce ne chieda uno in prestito: in quel caso, valuteremo."

Una stagione laboratorio, dunque. Il Cus Genova concentrerà ogni sforzo al campionato under 21, dove può fare davvero bene. La concorrenza è molto agguerrita, come sempre, ma il gruppo che avrà in Fabio Tollini il suo capitano è lo stesso delle finali under 18 di tre anni fa, a Suelli, finali che aprirono la serie delle sei nell'ultimo triennio. Il Genova Hockey 1980 è squadra vera, e parte subito dalla serie B. Sulla carta, desta molta curiosità: aspettiamo alla prova del campo l'inedito e interessante mix dei senior, l'ossatura del Cus Genova di alcuni anni fa, e delle nuove promesse, attese all'esame di maturità.

Lasciamo l'ultima parola a Ferrero: "Stiamo tentando di costruire qualcosa di duraturo, dal futuro certo e solido. Occorre avere pazienza. Non dobbiamo fare l'errore di avere fretta. Forse commetteremo degli errori: a fine stagione vedremo come sarà andata, e tireremo le somme."

Genova Hockey 1980 e Cus Genova Hockey, insieme, riprenderanno le attitivà al campo federale Giorgio Arnaldi di Genova martedì 25 agosto, alle ore 19.00.





Questo articolo è stato votato da 3 lettori e ha una media voto di 8.

Commenti a questo articolo:
Mumble... si annuncia un'annata piena di sorprese :-) e un bel progetto per i giovani. Ma non vedo specificato l'indoor per il CUS Genova (mentre invece lo è per il Genova '80): era sottinteso?

Scritto da Checco il 05/08/2009 19:40
Yes, con tutti quelli che siamo direi che non ci sono problemi a fare almeno due squadre anche a indoor :-)

Scritto da ragioniere il 05/08/2009 20:50




© 1996 - 2018 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.