CAMPIONE D'ITALIA U16/M INDOOR    CAMPIONE D'ITALIA U14/M INDOOR    CAMPIONE D'ITALIA U14/F INDOOR
GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
Filtra articoli:

Il Genova 80 scommette sull'hockey italiano e frantuma ogni record

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 13/07/2022

La riunione tecnica del mese di luglio... si è sdoppiata: due incontri da 5 ore l'uno, per più di 10 ore di utilissime analisi, discussioni, approfondimenti sulla stagione appena trascorsa, e di programmazione della prossima stagione.

Abbiamo deciso di frantumare ogni record precedente, sicuramente nostro, e probabilmente italiano. Iscriveremo non 10, non 15, non 20, non 25, ma VENTINOVE squadre ai campionati (e potrebbero diventare 30!), tra prato e indoor, maschili e femminili, senior e giovanili, al "dritto" e al "rovescio". In un momento di crisi per tutti, il Genova Hockey 1980 scommette sull'hockey giocato e mette tutte le sue carte sul tavolo, con uno sforzo economico e organizzativo senza precedenti, per dare opportunità di gioco a tutti i tesserati, per garantire a tutti (...anche ai nostri avversari!) più partite sul campo, e per continuare a crescere.

Non sappiamo ancora se a settembre avremo il campo nuovo… ma in ogni caso noi ci saremo.

A livello maschile, filiera completa e quasi ogni squadra è doppia. Alla prima squadra (A/2), con tante conferme e diverse novità, dove si proverà a migliorare il terzo posto della scorsa stagione, si affianca la seconda dei "Legends" (serie B), pressoché invariata: un mix gustoso di vecchie glorie e giovani esordienti, dove le parole d'ordine sono sperimentare, e divertirsi. Due squadre senior anche a indoor, e due saranno iscritte anche nel neonato trofeo "Coppa Federale", dove la squadra A punterà a vincerlo.

Seguono poi la rinnovata e ringiovanita under 21, dove la fuoriuscita della "importante" classe 2001 provocherà un ringiovanimento della squadra, che proverà a trovare da subito una sua fisionomia.

Ben due saranno le squadre under 18: sono d'altronde 30 i ragazzi in età, 15 dei quali escono dalla categoria under 16: far giocare tutti è un "must", e iscrivere due squadre consente di raggiungere un triplo obiettivo: giocare di più, giocare meglio, giocare tutti. Win-win-win!

Due anche le under 16, come ormai tradizione. La Federazione ha finalmente tolto i fuoriquota, accorgendosi forse di aver commesso un errore, e il Genova 80 - che per scelta controcorrente rispetto all'andazzo italiano, aveva deciso di non utilizzarli (pur avendo dei 2005 fortisismi!) già nella passata stagione -, si presenta ai nastri di partenza con un folto gruppo di 23 allievi in età di categoria che scalpitano per prendersi lo spazio che meritano.

L'altra categoria maschile dove non schieriamo due squadre, oltre alla under 21, è l'under 14: gli allievi sono 19, ma solo uno al limite di età. Gruppo quindi giovanissimo che sarà chiamato a fare le cose per bene, con calma, e senza pressioni.

Si torna alla "doppia" con l'under 12, dove ci presentiamo ai nastri di partenza con 22 allievi. Probabilmente le squadre diventeranno tre, soprattutto se i numeri dovessero crescere ulteriormente, con la ripresa a settembre, come è ragionevole supporre. La squadra "Tondo" potrebbe essere composta interamente dagli esordienti del 2013: al momento sono 9, e con la ripresa delle attività scolastiche i 2013 probabilmente diventeranno più di 10.

A livello femminile, per la prima volta nella nostra storia completiamo la filiera giovanile: ormai manca soltanto la prima squadra. Ci siamo quasi!

Ben due i campionati a cui ci iscriviamo per la prima volta: l'under 18 e - udite udite - anche l'under 21! Molto sottoleva l'under 21, ma l'obiettivo è semplicemente quello di giocare di più. Le 15 allieve in età per queste due categorie, potrebbero crescere ulteriormente con il possibile ritorno in campo di alcune "ex".

Confortevoli i numeri per la squadra under 16 (16 allieve), per l'under 14 (15 allieve), e già più che sufficienti quelli per l'under 12, con 8 allieve già oggi in campo prima dell'inizio della "stagione di reclutamento" scolastica.

E naturalmente ci sono le scuole hockey, con i tantissimi bimbi e bimbe under 8 e under 10 che già non vedono l'ora di scatenarsi nelle fantastiche tappe della Coppa Liguria, e non solo. Ai tre poli giovanili biancorossi se ne aggiungerà quest'anno probabilmente un quarto, perché più siamo... più giochiamo!

E non mancheranno le attività collaterali: se rimane ancora nel cassetto, ma per poco, la squadra "Mami & Papi", si partirà invece con la sperimentazione della squadra "Special", che parteciperà a un evento di parahockey nazionale. Nuove frontiere, inesplorate, per la nostra società.

Insomma, come si dice in questi casi: chi più ne ha, più ne metta. E gli allenatori biancorossi sono già pronti a ricominciare, con nuovi obiettivi, rinnovato entusiasmo, e tanta voglia di hockey! Parola di Daniele, Fiorenzo, Lorenzo S, Lorenzo V, Luca, Marcos, Massimo, Riccardo, Sergio.








© 1996 - 2022 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.