2 0 0 9  -  2 0 1 9  :   D I E C I   A N N I   G E N O V A   H O C K E Y   1 9 8 0
GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
Filtra articoli:

Le partite biancorosse (27-28 marzo 2021)

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 28/03/2021

Under 16 maschile ancora protagonista, con due belle vittorie in classifica della squadra "Dritto" (11-0 al Cus Genova) e della squadra "Tondo" (3-2 al Savona). Ha riposato invece la squadra "Rovescio".

La "Dritto" degli esperti 2005-06 prosegue il percorso a punteggio pieno: il merito principale è la continuità del gioco e del rendimento, caratteristica non sempre rappresentata in campo da Cossu e compagni. Da segnalare il cinquecentesimo gol ufficiale in carriera da parte di bomber Boccadifuoco: ci torneremo, perché l'impresa - in soli cinque anni di partite ufficiali - è davvero più unica che rara! Soddisfatto il coach Daniele Franza, che dichiara: "La squadra inizia a giocare come voglio io, e i risultati mi paiono confortanti. Ora dobbiamo dare continuità e continuare la crescita, perché le nostre ambizioni con questi ragazzi sono davvero importanti, e non solo nella categoria under 16. Sono felicissimo per il record pazzesco di Nicholas: se lo merita ed è un grande stimolo per la squadra: un gruppo di amici unito più che mai alla ricerca di un obiettivo comune".

La "Tondo" degli esordienti 2007-08 compie la vera impresa della giornata, riuscendo a battere l'under 16 del Savona (quasi tutta composta da 2005 e 2006, e con in campo veri talenti del calibro di Kurbalaj, Vaglini, Buzali, Scaiola). Una partita bellissima, con i biancorossi, pur di due anni più piccoli, padroni del gioco e del campo, e alla fine "incredibilmente" vittoriosi per 3-2, risultato che va addirittura stretto a Piccini e soci per la mole di gioco vista e le occasioni avute. Una ulteriore conferma della bontà del lavoro della scuola hockey del Genova 1980, che progetta il futuro e lavora il presente senza soste e con intensità costante. Giustamente raggianti i giovani tecnici, Lorenzo Sabbarese e Riccardo Cappanera, per i risultati della loro giovanissima squadra: "Una giornata indimenticabile: i nostri "Davide" contro il Savona "Golia", un tempo nostro spauracchio in questa categoria, oggi battuta addirittura con la squadra under 14. La scelta del nostro club di far fare questo campionato ai nostri allievi è stata una idea super, e i nostri ragazzi la stanno interpretando anche oltre le aspettative. Siamo addirittura secondi in classifica, dietro i più grandi della "Dritto": difficile pretendere di più!"

Super soddisfatto anche Luca Cozzolino, impegnato ogni giorno, sui tanti campi di allenamento societari, a dare continuità al lavoro sui vivai. Ad oggi il club biancorosso dispone di circa 30 tra piccoli allievi e allieve in età di "scuola hockey" (under 6, under 8 e under 10). Le prime esperienze agonistiche sono nella categoria under 12, dove tra i maschi Luca schiera una formazione giovanissima (un solo 2009, capitan Mattia), e dove quindi si sta facendo un lavoro di crescita e prospettiva. Nulla lasciava presagire, quindi, che alla quarta partita arrivasse già la prima vittoria, nella trasferta savonese di sabato: dopo la sconfitta in gara uno, un 3-2 "storico" e indimenticabile in gara due, dove Giovanelli, Boasso e Serini, coadiuvati da tutti i compagni, sono riusciti nell'impresa di vincere la loro prima partita: e siamo sicuri che sarà la prima di tante altre! Luca: "Vittoria meritata ma un po' inaspettata, visto che giochiamo sottoleva di un anno. Questa vittoria è la ciliegina di una giornata molto positiva: il gruppo sta crescendo e ora sa che può essere protagonista con un anno di anticipo!"

Domenica, a causa del ritiro dal campionato di serie B del Savona, forzato riposo della prima squadra. Ne abbiamo allora approfittato per organizzare una amichevole "in casa" tutta al femminile, con la squadra under 16 a intrecciare i bastoni con la squadra under 14, rinforzata da qualche maschietto, e a portieri invertiti. 4-1 per le grandi il risultato finale. Soddisfatto del test Massimo Canepa, che ha seguito la partita dalla tribuna, lasciando la conduzione delle squadre a Sabbarese, Cappanera, Vargiu e Monello. Ad arbitrare il "match" il presidente Franza. Canepa: "Cinque tecnici societari presenti dimostrano gli sforzi che stiamo sostenendo per il settore femminile. Sforzi che si vedono nella qualità e nella quantità. L'anno prossimo avremo numeri per due squadre under 14 e per due under 16. E ci stiamo preparando al passaggio verso l'hockey a 11. Gli sforzi in questa direzione sono massimi". E se lo dice lui... possiamo crederci!


Ultima modifica: 29/03/2021







© 1996 - 2021 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.