2 0 0 9  -  2 0 1 9  :   D I E C I   A N N I   G E N O V A   H O C K E Y   1 9 8 0
GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
Filtra articoli:

Il week-end biancorosso (7-8 marzo 2020)

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 10/03/2020

In questi momenti difficili, cerchiamo di essere prudenti. Perché la bufera passi velocemente, deve passare tutta. Attendiamo con fiducia lo svolgersi degli eventi, atteniamoci alle indicazioni degli esperti e delle autorità, non commettiamo imprudenze, e non drammatizziamo. Siamo in guerra contro un nemico invisibile e per questo particolarmente insidioso: ma ci hanno chiesto di restare a casa, non di andare sul fronte a combattere, come era stato chiesto a nostri nonni, che ora, proprio loro, sono i più esposti a questo pericolo.

Avevamo già anticipato quello che ora è diventato un obbligo: fino al 3 aprile tutte le attività sportive, così come quelle scolastiche, sono sospese. Rispettiamo questo obbligo, e riscopriamo il tempo per cose che forse conosciamo poco.

L'importanza di ANNOIARSI: numerosi studi suggeriscono che i momenti di noia costituiscano una specie di “sosta ai box” in cui il cervello ricarica la propria benzina creativa (vedi [Link]).

L'importanza di stare SOLI: perché in compagnia di se stessi non si è mai soli. La bella solitudine che ci aiuta a conoscerci meglio (vedi [Link]).

L'importanza di PENSARE, e di pensare positivo, che significa migliorare la qualità della nostra vita (vedi [Link]).

L'importanza di LEGGERE, perché leggere ci rende persone migliori (vedi [Link]).

Facciamo tutto questo, per 4 settimane. Non siamo in vacanza: rimaniamo studenti, e rimaniamo sportivi. Curiamo sonno, stile di vita, alimentazione; e facciamo 4 cose RIVOLUZIONARIE:

1) Annoiamoci
2) Stiamo un po' soli con noi stessi
3) Pensiamo
4) Leggiamo un libro

Facciamo queste cose, e scopriremo con tanta sorpresa che, quando ci rivedremo sul campo blu a fare dritto e rovescio, saremo più forti di prima.








© 1996 - 2020 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.