2 0 0 9  -  2 0 1 9  :   D I E C I   A N N I   G E N O V A   H O C K E Y   1 9 8 0
GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
Filtra articoli:

Le partite biancorosse (5-6 ottobre 2019)

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 07/10/2019

Torniamo dalla cinque giorni nella bella Calabria con la medaglia d'Oro al collo e una grande voglia di ricominciare il consueto "bel tran-tran dell'hockeista": allenamenti, partite, serate in compagnia e, perché no, svago tutti insieme. Perché noi crediamo che una squadra unita dentro ma anche e soprattutto fuori dal campo sia una squadra più forte.

Undici le partite svolte nel fine settimana biancorosso, dall'under 10 all'under 18. Iniziamo dai più piccoli.

L'inedita "banda dei quattro" Johan, Mattia, Natinael e Tommaso, guidata dalle esperti mani del paterno Massimo, ha onorato la memoria di Sandro Pertini trionfando, a Stella, nel torneo "Un amico con la pipa", che era anche la prima tappa della (estesa) Coppa Liguria 2019/20. Il circuito promozionale ideato e creato alcuni anni fa dal Genova Hockey 1980 e che in tutte le edizioni ha visto i colori biancorossi primeggiare, inizia la nuova stagione nel migliore dei modi: cinque vittorie su sei partite. Alla fine un raggiante Massimo ci scrive: "Grande prestazione collettiva. Livello di gioco superiore da parte dei nostri rispetto a tutte le altre squadre. Bravissimi tutti i bambini, che hanno giocato in un crescendo rossiniano partita dopo partita. Emozionante, alla fine, l'inno di Mameli. Manifestazione organizzata benissimo!"! Grazie quindi agli organizzatori del Savona HC, in particolar modo gli amici Simone Simari, Emanuele Mogavero e Massimiliano Burchi.

Buoni esisti anche dalle (tre) squadre under 14. La maschile "Dritto" dei giovani coach Sabbarese e Cappanera ha sconfitto per 8-0 un buon HC Genova, con ben 5 reti di bomber Boccadifuoco, mentre la "Rovescio", composta da quasi tutti 2008, cedeva solo nel secondo tempo (0-4) ai più esperti avversari della Superba, con quasi tutti i giocatori al limite di età (5 2006 e 3 2007 in campo). Ottimo l'esordio di numerosi nuovi allievi biancorossi!

La squadra femminile di Canepa e Vargiu, dal canto suo, ha sfiorato la vittoria contro la Rainbow Sampierdarena: avanti per 1-0 con una bellissima deviazione "egiziana" di Anna Gesino, due disattenzioni concedevano il momentaneo vantaggio alle nostre avversarie, prima del definitivo 2-2 opera ancora di Anna Gesino. Le biancorosse, stanche ma non appagate, hanno poi tenuto testa alle riposate (e prestanti) atlete gialloblù dell'HC Genova, cedendo solo alla distanza (1-7).

Infine, come si dice "dulcis in fundo": grandiosa prestazione della nuovissima squadra under 18, che - per dire - dall'anno scorso ha sostituito 9 atleti del 2001 con altrettanti 2005. Roba da ricominciare da capo? Dagli 0-24 e 0-27 di alcuni anni fa? Niente affatto, perché la giovanissima formazione biancorossa ha sorpreso per come ha saputo tenere il campo e, pur con soli 5 atleti del 2002 e 2003, e 6 2005 titolari, ha sfiorato l'incredibile successo contro l'esperto Brescia, formazione che ha UNDICI atleti del 2002-03 e ha alle spalle un intero campionato di serie B fatto proprio con questi ragazzi. I ragazzi, guidati da Franza e Cozzolino, hanno disputato tre quarti di gara semplicemente perfetti, portandosi in vantaggio sull'1-0 con un gran "corto" di Pietro Bossi e tenendo in mano le redini della partita. Solo nell'ultima frazione i bresciani sono riusciti a trovare la via del gol, in modo anche abbastanza fortunoso, ma con la difesa genovese colpevolmente impreparata. Sull'1-2 forcing finale biancorosso nei lunghissimi 10 minuti finali, ma il bravissimo portiere lombardo si opponeva ogni volta alle ripetute conclusioni di Bossi, Cossu ed Elmi.

Il prossimo fine settimana "solo" cinque partite: ancora under 14, ancora under 18, e torna in campo (dopo due settimane di stop e un avvio al singhiozzo) la serie B.








© 1996 - 2019 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.