2 0 0 9  -  2 0 1 9  :   D I E C I   A N N I   G E N O V A   H O C K E Y   1 9 8 0
GenovaHockey1980

Comunicati stampa

I comunicati stampa
Filtra articoli:

Analisi nazionale: la qualità dei settori giovanili

Condividi questo articolo su Facebook Scritto da ragioniere il 28/02/2019

Chi lavora meglio con i giovani in Italia?

Una analisi dei campionati under 12, under 14 e under 16 degli ultimi 3 anni offre tante conferme e qualche sorpresa.

Attribuendo 1 punto a chi si qualifica alla finale nazionale ma non raggiunge il podio, 2 punti a chi si classifica al terzo posto, 3 punti a chi arriva secondo e 4 punti a chi arriva primo, la classifica mostra un testa a testa tra due società storiche quali Riva e Bra.

Terzo posto al giovane Genova Hockey 1980, unica ligure nella top-ten, davanti a società blasonate quali Tevere, Bondeno e Butterfly.

Una conferma dei nostri metodi e delle nostre convinzioni: l'hockey per tutti, l'hockey dalle elementari, l'hockey che sa includere e che punta al miglioramento del livello medio, senza trascurare l'eccellenza, ma non puntando tutto solo su di essa. Anche con questi metodi, partendo da zero, in poco tempo si può arrivare fin lassù!

Ecco le prime dieci:

1) Riva punti 23
2) Bra e Bra 2017 punti 22
3) Genova Hockey 1980 punti 12
4) Tevere punti 11
5) Bondeno punti 10
6) Butterfly punti 9
7) San Giorgio punti 7
8) Campagnano punti 6
9) Cus Padova punti 6
10) Bonomi punti 5








© 1996 - 2019 Daniele Franza con la collaborazione di Luca Pastorino. Riproduzione vietata.